Supera le 5.000 firme la petizione perchè il film Agorà trovi distribuzione in Italia. Tra i supporter Hack e Odifreddi

9 novembre 2009
rachel-weisz-interpreta-ipazia-di-alessandria-in-agora-117156

rachel weisz interpreta ipazia di alessandria in agora'

Ripubblichiamo da TERRA:

Supera le 5.000 firme la petizione perchè il film Agorà trovi distribuzione in Italia. Tra i supporter Hack e Odifreddi

Il film, diretto da Alejandro Amenabar ed interpretato da Rachel Weisz, racconta la storia vera di Ipazia, scienziata e filosofa greca trucidata barbaramente dai monaci cristiani su istigazione di San Cirillo di Alessandria.
Agorà è uscito nelle sale spagnole da circa un mese, ha già raccolto oltre 27 milioni di dollari di incassi, ed ha trovato distribuzione in Francia, USA, Israele, Libano, Taiwan e moltissimi altri paesi.

Già in “Mare Dentro” Amenabar aveva creato sconcerto tra le gerarchie cattoliche, affrontando laicamente il tema dell’eutanasia.
La petizione è nata in seguito alla notizia che Agorà non uscirà in Italia ed ha raggiunto in breve oltre 5.000 firme attraverso il passaparola.
Moltissime le adesioni provenienti dal mondo della cultura e dello spettacolo. Tra gli altri Margherita Hack, Piergiorgio Odifreddi, Leo Bassi, Francesco Tricarico.

Per firmare la petizione: QUI

il sito ufficiale di Agorà: QUI

Mario Cirillo

Piu’ informazioni sul film, sulla petizione e sulla storia di Ipazia di Alessandria QUI

Annunci