D’Alema: Marino è un mio collaboratore che si è preso la libertà di candidarsi alla segreteria del PD

21 ottobre 2009 – D’Alema durante un incontro organizzato a Barletta da “La Buona Politica” un’associazione che sostiene Bersani

Dal dizionario:

arroganza: Atteggiamento insolente e altezzoso derivante da presunzione e superbia: agire, parlare, trattare qualcuno con a.

La migliore risposta all’arroganza di D’Alema è andare a votare domenica e votare per Ignazio Marino. Qui ci sono le info per come/quando/dove votare

Leggi anche:

La maggioranza silenziata e le primarie del PD

L’Italia vista da Marte

2 risposte a D’Alema: Marino è un mio collaboratore che si è preso la libertà di candidarsi alla segreteria del PD

  1. […] troppo ingranati in quel sistema di potere che ha provocato guasti e corruzione. Ha un bel dire Massimo D’Alema, che in un incontro qualche giorno fa’ ha mostrato tutta la sua stupida …, affermando che Ignazio Marino, un suo collaboratore alla Fondazione Italianieuropei, “si è […]

  2. […] (hat tip: …e il perseguimento della felicità) […]

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: