Laicità! Ignazio Marino risponde alle accuse di Casini

Il Senatore Ignazio Marino, candidato alla segreteria del Partito Democratico, risponde a Casini e alle accuse di “toni anticattolici”:

Ignazio, nel rispondere a Casini che oggi, a Chianciano, aveva definito i suoi toni “ laicisti e anticattolici”, ha ricordato “all’onorevole Casini che un bravo cattolico prima di tutto non racconta bugie sugli altri e per questo non accetto l’etichetta immotivata che vorrebbe attribuirmi di anticattolico. Sono convinto che in politica ci debba essere una netta divisione tra la vita di un cattolico, la sua fede e il suo ruolo istituzionale. Nonostante io abbia da sempre una salda fede cattolica e segua gli insegnamenti della religione cristiana, credo profondamente nella laicità della politica. Allo stesso tempo, sono consapevole del ruolo essenziale che i cristiani hanno nella vita pubblica e del contributo che da essi può venire a una visione alta e nobile dell’agire politico. Ma, come del resto diceva anche Aldo Moro: ‘L’autonomia è la nostra assunzione di responsabilità, è il nostro modo personale di rendere un servizio e di dare, se è possibile, una testimonianza ai valori cristiani nella vita sociale’”.

Ignazio ha poi concluso, dicendo che “sui diritti civili, e in particolare sul testamento biologico, l’onorevole Casini dovrebbe guardare ed ispirarsi alle scelte politiche fatte dai suoi colleghi nel Partito Popolare Europeo, in particolare a quelle esemplari di Angela Merkel”.

Inviamo al Senatore Marino la nostra solidarietà contro gli attacchi ingiustificati e dogmatici di Casini; ancora una volta dobbiamo constatare con dispiacere il disprezzo di Casini e della sua parte politica contro la laicità della Repubblica liberale e democratica italiana, della sua Costituzione e delle sue istituzioni. Ricordiamo ancora una volta che la laicita’ e’ il punto d’incontro tra le diverse opinioni e parti politiche e sociali in un paese democratico e liberale; con il risultato di non imporre le proprie convinzioni etiche, religiose, dogmatiche alla Repubblica, alle sue istituzioni e ai suoi cittadini. La laicita’ e’ li’ per difendere la liberta’ del singolo contro l’abuso di potere anche dello Stato. Stato che deve riconoscere i diritti e le liberta’ fondamentali dei cittadini. Non ci sembra un concetto molto difficile da capire, specialmente per un ex Presidente della Camera dei deputati, terza magistratura della Repubblica.

Guardiamo con attenzione invece ai lavori per il Grande Centro i cui Stati Generali hanno visto anche la presenza, come protagonisti, di Rutelli e del Presidente Fini. Ci domandiamo se nel PD c’e’ qualcuno che ha da dire qualcosa.

Minaciosi nuvoloni all’orizzonte; prevediamo tempeste e invitiamo a correre ai ripari.

Lascia un commento

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: