Adozioni e genitori omosessuali. Intervista alla British Association for Adoption and Fostering

pinkcopertinaLa British Association for Adoption and Fostering (BAAF) lavora da trent’ anni nel campo dell’adozione e dell’affidamento nell’interesse dei bambini. BAAF ha appena pubblicato A Pink Guide to Adoption, il primo libro nel Regno Unito per uomini gay e lesbiche che intendono adottare bambini.

Abbiamo rivolto qualche domanda alla BAAF in tema di adozioni da parte di singoli e coppie omosessuali.

DOMANDA: Recentemente il ministro della giustizia tedesco, Brigitte Zypries, è tornata a chiedere una modifica legislativa per permettere alle coppie dello stesso sesso di adottare bambini, forte anche di un nuovo studio condotto dall’universita’ di Bamberg sulle famiglie omosessuali. Cosa prevede la legislazione del Regno Unito in materia di adozioni da parte di coppie o individui gay?

RISPOSTA: In Inghilterra e in Galles la legge permette domande di adozioni da parte di singoli di qualsiasi orientamento sessuale e da parte di coppie sia sposate sia non sposate. Non c’e’ nessuna distinzione basata sulla sessualità. Ogni candidato è esaminato in maniera approfondita per quel che riguarda la sua abilità di soddisfare i bisogni dei bambini e in particolare dei bambini che hanno bisogno di essere adottati. La legge in Scozia e in Nord Irlanda non permette ancora domande di adozioni da parte di coppie dello stesso sesso ma in entrambi i casi è in atto un processo di riforma per permettere anche alle coppie omosessuali di presentare domanda di adozione.

D. Qual è la posizione della vostra organizzazione su questo tema?

R. Siamo decisamente favorevoli. Noi non sosteniamo questa posizione sulla base dell’eguaglianza per le coppie dello stesso sesso ma perché c’è bisogno di allargare il ventaglio di possibilità e incrementare il numero di potenziali genitori adottivi che possono far fronte alle necessità dei bambini che hanno bisogno di essere adottati. Nel Regno Unito questi bambini non sono generalmente bambini per i quali i genitori biologici hanno richiesto adozione ma bambini che sono in state care [sotto tutela di un ente, un’organizzazione o una persona altra dai genitori – ndt] e che generalmente hanno avuto esperienze difficili nei primi periodi della loro vita.

D. Coloro che si oppongono all’adozione di bambini da parte di individui o coppie omosessuali sostengono che il bambino ha il diritto di avere un padre e una madre, quello che essi chiamano la “famiglia naturale”, e che permettere agli omosessuali di adottare bambini sarebbe una violazione dei diritti di quei bambini. Qual è il parere della comunità scientifica al riguardo?

R. Le famiglie oggi sono “di ogni forma e dimensione” – molti bambini vivono in famiglie di un solo genitore o con genitori adottivi. Le ricerche scientifiche sui bambini cresciuti da gay e lesbiche sono soprattutto basate su bambini che vivono nelle famiglie di nascita, non adottive, ma i risultati di quelle ricerche sono molto positivi e mostrano che quei bambini se la cavano altrettanto bene di quelli con genitori eterosessuali.

D. Cosa può fare una società per combattere il pregiudizio e rendere le cose piu’ facili nell’interesse dei bambini? Qual è il ruolo della scuola e dei media in particolare?

R. Credo dobbiamo semplicemente perseverare nel controbattere i miti e fornire esempi positivi. La scuola deve creare un’atmosfera dove la diversità è celebrata e dove insulti e bullismo non sono tollerati.

2 risposte a Adozioni e genitori omosessuali. Intervista alla British Association for Adoption and Fostering

  1. […] (e ha ragione, secondo noi) la risposta di Franceschini. Su adozione a single e coppie gay, qui trovate un’intervista alla British Association for Adoption and Fostering (BAAF) che lavora da trent’ anni nel campo dell’adozione e dell’affidamento nell’interesse dei […]

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 31 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: